Arriva un ospite

Quasi quasi mi fermo qui

Che bello ospitare qualcuno!

Nella camera degli ospiti che vi avremo assegnato oltre al fresco letto dalle lenzuola profumate troverete un cestino con dentro ogni bendidio per la cura personale: il bagnoschiuma, e fragranze per il corpo scelte tra i prodotti naturali. La saponetta neutra che va sempre bene. Spugna naturale. Salviette e asciugamani ricercati. Un mazzolino di fiori o della frutta fresca del nostro orto e giardino, oppure un dolce fatto dalle mie mani. Bollitore con te e tisane rilassanti e digestive. Libri da leggere e da scambiare se volete.

Il tutto accompagnato da un biglietto di benvenuto.

Tutto questo rigorosamente valido per una notte, tre oppure tutto il tempo che vorrete…

Le camere sono a scelta: quale preferite?

Entrambe le camere del Bed & Breakfast si affacciano sul panorama del Grand Combin, sono luminose, bene allestite (una è stata studiata anche per persone diversamente abili) con bagni comodi, nuovi ed esclusivi. Hanno ingressi indipendenti dalla terrazza che circonda la casa.

Bollitore con selezione di te e tisane e una ciotolina con “goloserie” non mancano mai.

 

ghirigoro2Camera Carioca

Nome ispirato dagli splendidi soggetti della collezione di Ruben Toledo che “colorano” le pareti con uno stile dal sapore caraibico.

Il grande illustratore visita la quotidianità lasciando alle storie dipinte il compito di renderla eterna.

Caratteristiche

  • Camera doppia con ingresso indipendente dalla terrazza che circonda la casa
  • Bagno privato con doccia
  • Possibilità di letto aggiunto

Caratteristiche

  • Camera doppia strutturata con tutti i comfort per chi diversamente abile volesse trascorrere un periodo di relax
  • Bagno attrezzato per diversamente abili, privato con doccia
  • Possibilità di letto aggiunto o due letti singoli a castello

ghirigoro2Camera Centolettere

Inaspettate compaiono con raffinata e sinuosa calligrafia lettere che l’architetto-designer-pittore Giò Ponti tracciava; parole che si trasfiguravano in disegni. Non lettere ma invenzioni, concetti delicati, veloci pensieri per fissare nel tempo il senso di un’amicizia o di un affetto profondo.