La gelatina di melagrana è una conserva dal colore rosso rubino e dal sapore dolce, intenso e leggermente acidulo. Si prepara utilizzando solo il succo di questo frutto, che matura durante la stagione autunnale. La gelatina di melagrana è una ricetta insolita e molto semplice da preparare; è ottima spalmata sul pane o sulle fette biscottate e renderà la vostra colazione un momento assai piacevole.

Difficoltà: molto bassa

Preparazione: 40 min

Cottura: 30 min

Costo: molto basso

Ingredienti

Melagrana: 5 da 200-250 gr l’una

Zucchero: 500 g

Mele: 1

Limoni: 1

Preparazione

Prendete un recipiente capiente e sbucciatele le cinque mela grane, sgranatele avendo cura di eliminare completamente le parti gialle e le bucce in quanto amare . Passate i chicchi con un passaverdure. Dalle cinque mela grane dovreste ottenere un succo del peso di 850 gr circa. Filtrate il succo e mettetelo in una casseruola. Al succo di melagrana aggiungete quello di mezzo limone, lo zucchero, la mela e la buccia di limone intera, aiutatevi con un pela patate per ottenere solo la parte gialla. Lasciate bollire per 30 minuti. Eliminate la scorza di limone, Poi versate il succo ottenuto in vasetti sterilizzati, tappateli e disponeteli capovolti su un piano. In questo modo si formerà il sottovuoto che permetterà di mantenerli a lungo. Rovesciate i vasetti solo quando si saranno raffreddati.

melograno-isolato-su-sfondo-biancoConsiglio

La gelatina di melagrana può essere utilizzata in tanti modi, come ad esempio per decorare torte e per i buongustai. Può essere accostata a formaggi molli, come gorgonzola e mascarpone.

Per aprire la melagrana fare un’ incisione con un coltellino sulla scorza lungo tutto il frutto, per dividerla a metà fate pressione coi pollici.