Piove e questa sera ho voglia di trascorrere una tranquilla serata davanti alla televisione, senza andare avanti e indietro dalla cucina. Allora ho preparato questa gustosa torta salata con spinaci ce si può mangiare solo con la forchetta o con le mani, servendosi dei tovaglioli. Vi suggerisco di accompagnarla con un rosso leggero, fresco, poco aspro e profumato come un Trebbiano.

Ingredienti per 4 persone:

  • 500 gr pasta sfoglia;
  • 300 gr carne trita di vitello;
  • mezzo bicchiere di vino bianco;
  • 50 gr pancetta;
  • timo;
  • 400 gr spinaci;
  • 150 gr mozzarella;
  • 3 uova;
  • parmigiano;
  • 100 gr olio evo;
  • burro;
  • sale e pepe

Tempo di preparazione 40 minuti.

Lavate e cuocete gli spinaci in acqua salata. Soffriggete in un una casseruola un trito di pancetta e timo con un filo d’olio, unire la carne trita, rosolate, salate, pepate, bagnate con il vino bianco e cuocete per 10 minuti. Imburrate una tortiera e rivestitela con la pasta sfoglia. Con le uova  e il parmigiano grattugiato preparate una frittata della dimensione della tortiera. Disponete la frittata sulla pasta sfoglia, unite la carne trita cotta, la mozzarella tagliata a pezzetti e, per finire uno strato di spinaci, cospargete con il parmigiano rimasto e terminate con altra sfoglia. Portate la tortiera nel forno a 180 gradi e cuocete la torta per 20 minuti.