Morbidona allo yogurt

Ott 3, 2021

… leggera leggera

Tempo: 70 minuti

Calorie: 480 a porzione

Difficoltà: facile

 

Ingredienti

per 6 persone

 

  • 320 g di burro
  • 300 g di zucchero
  • 180 g di fecola
  • 180 g di farina
  • 3 uova
  • 125 g di yogurt intero
  • ½ cucchiaino di lievito in polvere

 

Lasciate ammorbidire a temperatura ambiente 300 g di burro tagliato a pezzetti, quindi mettetelo in una ciotola grande assieme allo zucchero.

Lavorate i due ingredienti lentamente e con cura fino a quando il composto sarà morbidissimo e spumoso, quasi una crema.

Separate gli albumi dai tuorli, incorporate questi ultimi alla crema di burro, quindi aggiungete lo yogurt il lievito, la farina e la fecola setacciate.

Amalgamate gli ingredienti mescolando bene per evitare la formazione di grumi, montate gli albumi, incorporateli delicatamente e lasciate riposare per 10 minuti. Ungete una tortiera con il burro e versatevi il composto.

Fate cuocere in forno caldo per 40 minuti, quindi lasciate raffreddare e servite. È un ottimo dolce da colazione.

Soffice addensante

La fecola è una sostanza amidacea che si ricava dalle patate, dalla manioca e dall’igname, due piante tropicali. Utilizzata insieme alla farina rende l’impasto di dolci e biscotti soffice e friabile. Poiché è quasi insapore può essere utile anche per addensare salse, puree e minestre.

In frigo, ma aperto

Quando fate riposare il composto della “Morbidona” riponetelo in frigorifero, eviterete che gli albumi si smontino e l’impasto resterà sodo e compatto. È importante però coprirlo con la pellicola o alluminio per evitare che assorba altri odori.

Moscato naturale di Asti

È decisamente diverso dall’Asti spumante, ha un aroma molto persistente e l’immediata componente fruttata dei profumi lo rende piacevole al primo impatto. Caratterizzato da gusto rotondo e dolce ha gradazione alcolica non particolarmente alta.

Articoli correlati

Sfoglia classica

Sfoglia classica

Un trattamento DOC
Insaccato molto profumato, la pancetta affumicata si ottiene dopo una particolare lavorazione del tessuto adiposo del ventre del maiale. Aromatizzata con una miscela di erbe e spezie viene prima fatta essiccare poi stagionare e infine affumicata con legni aromatici.

leggi tutto
Torta di uva e mele

Torta di uva e mele

Un pieno di salute

Sebbene abbiano un alto valore nutritivo, le mele sviluppano solo 60 kcal ogni 100 g. Ricche di Sali minerali (fosforo, calcio e potassio) le mele, mangiate crude, forniscono all’organismo un ottimo apporto di vitamine. Consumate cotte, invece, regolarizzano l’intestino.

leggi tutto
Sfoglia classica

Sfoglia classica

Un trattamento DOC
Insaccato molto profumato, la pancetta affumicata si ottiene dopo una particolare lavorazione del tessuto adiposo del ventre del maiale. Aromatizzata con una miscela di erbe e spezie viene prima fatta essiccare poi stagionare e infine affumicata con legni aromatici.

leggi tutto
Sfoglia classica

Sfoglia classica

Un trattamento DOC
Insaccato molto profumato, la pancetta affumicata si ottiene dopo una particolare lavorazione del tessuto adiposo del ventre del maiale. Aromatizzata con una miscela di erbe e spezie viene prima fatta essiccare poi stagionare e infine affumicata con legni aromatici.

leggi tutto